I procedimenti possessori di Antonio Carratta

Nostro prezzo € 115,60 € 136,00 -15%
Disponibilità: 1-2 giorni lavorativi

Quantità Descrizione Autore: Antonio Carratta
Editore: Zanichelli
Data di Pubblicazione: 2015
ISBN: 9788808167002
Pagine: 656


La disciplina dei procedimenti possessori, già presente nell'originaria formulazione degli artt. 703-705 del codice di procedura civile del 1942, è stata interessata - nel giro di pochi anni - da due successivi interventi del legislatore: nel 1990 e nel 2005. Il primo intervento, reso necessario dall'introduzione (negli artt. 669 bis e ss.) di un procedimento cautelare uniforme, aveva dato vita ad un ampio dibattito dottrinale e giurisprudenziale circa la più corretta articolazione di questi procedimenti. Con l'obiettivo di superare tali incertezze interpretative e applicative, il legislatore è nuovamente intervenuto in materia nel 2005, prevedendo che tali procedimenti si articolino in una prima fase, necessaria, a cognizione sommaria e disciplinata dagli artt. 669 bis e ss., e in una seconda fase, a cognizione piena e meramente eventuale. All'analisi di questa disciplina - e alle numerose questioni che la sua concreta applicazione ha fatto sorgere nella giurisprudenza di merito e di legittimità - è dedicato il presente volume. In particolare - dopo una breve riflessione sui profili sistematici e sull'evoluzione storica della tutela possessoria - esso approfondisce il tema dei limiti di esercizio delle azioni possessorie, dell'efficacia dell'interdetto possessorio, dell'articolazione dei procedimenti in questione nelle due fasi (sommaria e di merito), dell'attuazione, revoca o modifica dei provvedimenti possessori e dei rimedi esperibili avverso gli stessi.