Modifica alle legge che regola lo sconto sui libri: Informiamo i gentili clienti che dal 25 marzo 2020 la Legge sul Libro permette uno sconto massimo del 5 %, salvo occasioni speciali. Per venirvi incontro abbiamo ridotto notevolmente le spese di spedizione fino a 90 € di spesa e le abbiamo rese gratuite oltre questo importo.

Manuale di diritto amministrativo - Garofoli 2019 di Garofoli

Nostro prezzo € 142,50 € 150,00 -5%
Disponibilità: Immediata

Quantità Descrizione Autore: Garofoli
Editore: Nel Diritto Editore
Data di Pubblicazione: 2019
Edizione: 13
ISBN: 9788832705195
Pagine: 2230


Abbiamo ritenuto, quest’anno, di por mano in modo significativo, nel metodo, nei contenuti e nella forma, al Manuale superiore di Amministrativo che, giunto alla tredicesima edizione, ha accompagnato migliaia di giovani studiosi del diritto nella preparazione per il Concorso in Magistratura e per altri importanti traguardi professionali. Metodo, contenuti e forma.
Quanto al metodo, l’obiettivo è di rendere l’Opera utile tanto a chi si approccia a questa affascinante branca senza ancora una preparazione adeguata quanto a chi necessita di uno strumento di formazione avanzata o di aggiornamento anche professionale; in questa Edizione con ancor più rigore, pertanto, nell’esame di pressocché tutti i temi del diritto amministrativo si prende le mosse, quasi sempre, dalla disciplina e dalla sua ratio, prima di passare all’illustrazione delle questioni al centro del dibattito dottrinale, all’indicazione dei collegamenti con istituti e principi apparentemente diversi e distanti, all’esposizione delle più significative posizioni giurisprudenziali.
Quanto ai contenuti, si è posto mano ad un ripensamento di parti significative dell’Opera. In primo luogo, per la prima volta il Manuale si compone anche di una Parte speciale, dedicata alla trattazione di settori centrali dell’azione amministrativa: in essa, accanto a capitoli già presenti, ma la cui trattazione è stata in questa edizione ripensata, riscritta e aggiornata (Ambiente, Contratti pubblici, Edilizia, Urbanistica), sono stati inseriti capitoli del tutto nuovi dedicati all’analisi dell’Immigrazione, della Sicurezza pubblica e del Patrimonio culturale: un’analisi approfondita, estesa anche a profili d’avanguardia, quale quello dei rapporti tra misure interdittive antimafia e misure di tipo terapeutico, per esempio il controllo giudiziario ex art. 34 bis del Codice antimafia. Sono stati, inoltre, quasi integralmente riscritti, e prima ancora riorganizzati, numerosi capitoli e paragrafi del Volume, tra i quali quelli relativi alla responsabilità degli amministratori delle società a partecipazione pubblica, agli organismi di diritto pubblico e alle imprese pubbliche, ai soggetti in house, alle diverse discipline in tema di accesso e alle interferenze tra le une e le altre (per esempio, tra quelle relative alle accesso civico generalizzato e all’accesso agli atti di gara), alla Autorità indipendenti, al processo amministrativo.
Quanto, infine, alla forma, si è provato a semplificare, per quanto possibile, l’esposizione, ad evitare ridondanze, a garantire una migliore fruibilità di una disciplina che, tuttavia, presenta una indubbia complessità.